Informazioni e Redazione

SI_logo

SOLIDARIETÀ Internazionale

Rivista bimestrale di Solidarietà e Cooperazione CIPSI

 

C.F. 97041440153

Direzione, Amministrazione e Segreteria di Redazione
Largo Camesena, 16 – 00157 Roma
Tel. 06 5414894 Fax 06 59600533 Mail rivista@cipsi.it

Abbonamento Annuale
Individuale € 30 | Sostenitore € 50 | Estero € 100

Info Abbonamenti ufficiostampa@cipsi.it

Conto Corrente Postale n. 11133204, intestato al CIPSI

Direttore Responsabile Guido Barbera
Direttore Eugenio Melandri
Vice Direttore Nicola Perrone

Gruppo di lavoro redazionale
Francesca Giovannetti (segreteria di redazione, promozione e abbonamenti), Chiara Bottazzi, Patrizia Caiffa, Giancarla Codrignani, Monica Di Sisto, Rosario Lembo, Luca Manes, Rocco Mangiavillano, Remo Marcone, Cristiano Morsolin, Roberto Musacchio, Riccardo Petrella, Gabriele Pinardi, Eleonora Pochi, Niccolò Rinaldi, Giulia Segna, Patrizia Sentinelli, Silvia Stilli, Anna Tatananni, Nicoletta Teodosi, Stefano Trasatti, Francesco Verdolino.

Collaboratori
Giulia Cerqueti, Cristiano Colombi, Gianni Caligaris, Roberto D’Alessio, Laura Giallombardo, Tonio Dell’Olio, Luisa Morgantini, Brunetto Salvarani, Michele Sorice, Michele Zanzucchi.

Gruppo editoriale
_Solidarietà e Cooperazione CIPSI, Roma _ tel. 06 5414894
_ARCS Culture Solidali, Roma _ tel. 06 41609500
_AOI Solidarietà e Cooperazione Internazionale, Roma _ tel. 06 66019202
_CILAP Collegamento Italiano Lotta alla Povertà, Roma _ tel. 345 9191826
_DIP Campagna Dichiariamo Illegale la Povertà, Sezano (VR) _ tel. 347 2256997
_CICMA Comitato Italiano Contratto Mondiale sull’Acqua, Milano _ tel. 02 89072057

Soci Cipsi aderenti al Gruppo editoriale
Amistrada, Roma, tel. 06 55285543, A.M.U., Rocca di Papa (Roma), tel. 06 94792170, Ce.V.I., Udine, tel. 0432 548886, Chiama l’Africa, Roma, tel. 06 5414894, Funima International, Sant’Elpidio a Mare (AP), tel. 0734 858840, GMA, Gruppo Missioni Africa, Montagnana (PD), tel. 0429 800830, La Locomotiva (Aderente), Formigine (MO), tel. 059 574820, Sulla Strada, Attigliano (TR), tel. 0744 992760, Nats per, Treviso, tel. 0422 305008, U.P.D., Cittadella (PD), tel. 049 9400748, cel. 338 4981981, VISES, Roma, tel. 06 44070272, Voglio Vivere, Biella, tel. 015 352777.

 

Gli articoli possono essere riprodotti citando la fonte; riflettono le opinioni degli autori e non rappresentano necessariamente il punto di vista dell’editore.

Bimestrale di fatti, notizie, cose dal mondo. Solidarietà internazionale da 25 anni permette di allargare i nostri orizzonti, scoprire il mondo, leggere i fatti con gli occhi degli altri, abbattere ogni muro di separazione, per costruire la convivialità delle differenze, realizzare una cooperazione basata sulle relazioni, che favorisca l’integrazione sociale, e fare del mondo una sola famiglia. Ma anche per progettare e cominciare una convivenza che non escluda nessuno e permettere ad ogni “io” di ritrovarsi nel “noi”.

Ogni bimestre 48 pagine che raccontano e analizzano i fatti nazionali e internazionali, che denunciano soprusi e ingiustizie, che seguono la crescita – anche se lenta – di una società conviviale, che propongono la solidarietà come forma della società e della politica, che coltivano la speranza possibile della pace, che presentano teoria e pratica della vera lotta alla miseria e alla povertà, che assumono come metodo di lavoro la nonviolenza, che danno voce alle esperienze dei “Sud del mondo”.

La rivista ha l’obiettivo di fornire l’altro modo di leggere il mondo: con approfondimenti, dando voce alla quotidianità, proponendo una cooperazione basata sullo scambio reciproco e la fiducia, superando le contraddizioni della crescita e dello sviluppo, progettando la globalizzazione dei diritti, costruendo la società dei beni comuni, facendo parlare i diretti protagonisti.

Solidarietà internazionale è:

  • da leggere: è un modo per leggere il mondo con altri occhi;
  • da approfondire: per guardare oltre le nostre frontiere, non solo quelle geografiche ma anche quelle dei nostri interessi;
  • da meditare: per estendere lo sguardo su tutti i continenti e sul mondo della solidarietà nelle sue molteplici sfaccettature;
  • da agire: è uno strumento per mettersi in movimento, e in rete.

Solidarietà internazionale si rinnova ogni anno, con un Piano editoriale diverso e aggiornato ai cambiamenti sociali, economici, politici; e con ritocchi grafici, impaginata a quattro colori.

Le rubriche. La rivista è organizzata in rubriche fisse curate sempre dagli stessi autori e rubriche generali. Quelle fisse sono le seguenti: oltre all’editoriale, abbiamo alcuni Punti di vista, almeno quattro opinioni e commenti liberi di rubrichisti periodici, che nel 2014 sono su Donne, Europa, America latina e Africa. Una rubrica fissa sulle migrazioni Mare Nostrum curata da Khalid Chaoukim. Una rubrica fissa Giorni e Notti che ha la caratteristica di un diario degli avvenimenti del bimestre. Una rubrica Racconti di minoranze, una dal Cipsi e le Segnalazioni/Bacheca. Poi abbiamo le rubriche generali. Ogni numero ha una Copertina, caratterizzata dalla scelta di argomenti di attualità e di approfondimento, che mediamente occupa circa un quarto della rivista. Poi c’è un Dossier di approfondimento, che nel 2013 e nel 2014 sono stati dedicati all’iniziativa “Dichiariamo illegale la povertà – Banning Poverty 2018”. Altre rubriche: Giro di radar, che contiene approfondimenti originali sia a livello internazionale sia a livello europeo e italiano, sugli argomenti sopra indicati, e che è organizzata in sottorubriche: internazionale, politica, beni comuni, glialtrisiamonoi (immigrazione e inclusione), ecc.. A tu per tu è l’intervista del bimestre dedicata a una storia di vita significativa, possibilmente legata ad argomenti di attualità, con l’obiettivo di unire personale, sociale e impegno solidale.

Un altro obiettivo è quello di aprirsi a un’opinione pubblica più ampia, che desidera approfondire argomenti legati alla cooperazione internazionale, al diritto all’inclusione e alla cittadinanza degli immigrati e delle fasce di popolazione impoverita, , e ai beni comuni, alla lotta alla povertà ovunque sia. Inoltre, nelle varie rubriche, si è data particolare attenzione al “dare voce al Sud del Mondo”.

One comment on “Informazioni e Redazione
  1. gianna graziella ha detto:

    Solidarietà internazionale: nel titolo un programma…x il mondo intero!
    Conosco,per esperienza,la Cooperazione Internazionale…non sempre…coincide con la solidarietà internazionale!
    Lavoriamo perchè …accada!
    G.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.